top of page

Noi, il plurale dell’economia

in “Avvenire” del 21 novembre 2020 Io, l’altro, noi. Cuciti insieme dalle parole di papa Francesco, questi tre termini diventano gli estremi della mappa consegnata ai giovani di 115 Paesi, riuniti virtualmente ad Assisi, per orientarli nel viaggio verso l’economia di domani. Un futuro, però, che parte dal presente. Dall’appello speciale «per ognuno di noi». Lo stesso rivolto dal Signore al Poverello: «Francesco va’, ripara la mia casa che, come vedi, è in rovina». L’invito è rivolto a tutti. Seguire questa vocazione – più che mai urgente di fronte a un sistema mondiale «insostenibile» – è, tuttavia, una scelta individuale.

Post recenti

Mostra tutti

Memoria silenziosa

“www.mosaicodipace.it” del 20/11/2020. Questo è tempo di parole prestate alla preghiera. Per questo cedo lo spazio odierno a J. T. Mendonça

Comentarios


Los comentarios se han desactivado.
bottom of page