top of page

Francesco: la preghiera calma l'inquietitudine

in “Avvenire” del 19 novembre 2020 Meditazione sul tema “La Vergine Maria donna orante” (Lettura: Lc 2,39-40.51). Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Nel nostro cammino di catechesi sulla preghiera, oggi incontriamo la Vergine Maria, come donna orante. La Madonna pregava. Quando ancora il mondo la ignora, quando è una semplice ragazza promessa sposa di un uomo della casa di Davide, Maria prega. Possiamo immaginare la giovane di Nazareth raccolta nel silenzio, in continuo dialogo con Dio, che presto le avrebbe affidato la sua missione. Lei è già piena di grazia e immacolata fin dalla concezione, ma ancora non sa nulla della sua sorprendente e straordinaria vocazione e del mare tempestoso che dovrà solcare. Una cosa è certa: Maria appartiene alla grande schiera di quegli umili di cuore che gli storici ufficiali non inseriscono nei loro libri, ma con i quali Dio ha preparato la venuta del suo Figlio. Maria non dirige autonomamente la sua vita: aspetta che Dio prenda le redini del suo cammino e la guidi dove Egli vuole. È docile, e con questa sua disponibilità predispone i grandi avvenimenti che coinvolgono Dio nel mondo. Il Catechismo ci ricorda la sua presenza costante e premurosa nel disegno benevolo del Padre e lungo il corso della vita di Gesù (cfr CCC, 2617-2618). [...]


Post recenti

Mostra tutti

Memoria silenziosa

“www.mosaicodipace.it” del 20/11/2020. Questo è tempo di parole prestate alla preghiera. Per questo cedo lo spazio odierno a J. T. Mendonça

Noi, il plurale dell’economia

Avvenire, 21/11/2020. Io, l’altro, noi. Cuciti insieme dalle parole di papa Francesco, questi tre termini diventano gli estremi della ....

Bình luận


Bình luận đã bị tắt.
bottom of page