• blogmaster

Quale cibo nutre il legame? (Gianna Galiano)


Quale cibo nutre il legame?


Credo... la trasparenza del volto

la scintilla della verità

che accende la luce degli occhi

il sorriso che preannuncia un abbraccio forte

il silenzio che parla di inesprimibili sentimenti

l’attenzione vigile

che si fa premurosa “empatia”

l’invocazione senza reticenze

nella notte del dolore

l’amore ferito ma riconosciuto

senza schermi opachi

la Speranza che, sempre e comunque,

i nostri sentieri interrotti

possono ancora fiorire...

Gianna Galiano

35° Seminario Coppia. Assisi, 28 aprile 2013

21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Torneranno le sere (da Gianna Galiano)

(di Alfonso Gatto) Torneranno le sere a intepidire nell'azzurro le piazze, ai bianchi muri la luna in alto s'alzerà dal mare e nella piena dei giardini il vento fitto di case, d'alberi , di stelle pas

Le ferite e gli abbracci (Mauro e Primetta)

Assisi: un punto fermo in tanti anni di matrimonio…..la fatica delle salite e il profumo della campagna…..l’abbraccio delle sue pietre e la solidità delle chiese, dei chiostri….; la bellezza, l’armoni

Perdonare (Mariasara e Antonio)

Diceva Carl Gustav Jung che perdonare non equivale a dimenticare, perché in fondo resta l’amarezza del torto subito. Ma il perdono = superdono ci viene da Dio. Col perdono Gesù Cristo ci mette di fron