• blogmaster

Pensiero (Rossana)

Cosa dovrei dire di questo Coronavirus? Il suo nome mi fa rabbrividire, sa di morte, distruzione e dolore. Un mostro? Non so nemmeno come definirlo perché lui colpisce a tradimento quando meno te lo aspetti e non è visibile ai nostri occhi. È vigliacco e traditore.


Non riesco nemmeno a dargli un volto per poterlo prendere a cazzotti e spedirlo all’inferno....però si è costruito una notorietà quasi da star di Hollywood. Il suo nome è ovunque e se ne gira per tutto il mondo seminando lacrime e divorando le persone senza un briciolo di pietà.


Coronavirus, un nome , un’entità a cui stiamo cercando ancora di dargli una sentenza e determinarlo senza però capire come e quando....attendo, forse un miracolo o forse la scienza riuscirà a farlo?


Nell'attesa che questo avvenga, prego Rossana

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Torneranno le sere (da Gianna Galiano)

(di Alfonso Gatto) Torneranno le sere a intepidire nell'azzurro le piazze, ai bianchi muri la luna in alto s'alzerà dal mare e nella piena dei giardini il vento fitto di case, d'alberi , di stelle pas

Quale cibo nutre il legame? (Gianna Galiano)

Quale cibo nutre il legame? Credo... la trasparenza del volto la scintilla della verità che accende la luce degli occhi il sorriso che preannuncia un abbraccio forte il silenzio che parla di inesprimi

Le ferite e gli abbracci (Mauro e Primetta)

Assisi: un punto fermo in tanti anni di matrimonio…..la fatica delle salite e il profumo della campagna…..l’abbraccio delle sue pietre e la solidità delle chiese, dei chiostri….; la bellezza, l’armoni